Il Comune di Alpignano riconferma la Lucentezza s.r.l. per i servizi di cleaning e facility: le soluzioni più moderne al servizio delle tradizioni e della storia

C’è un comune, nel cuore della Val di Susa caratterizzato da ridenti parchi e giardini. Questo comune prende nome dalla romana Alpiniarum che probabilmente sorse in epoca augustea in prossimità dell’antica stazione di cambio di cavalli, posta lungo la ben conosciuta direttrice che collegava le Gallie con l’Italia. L’origine romana del sito è documentata da diversi reperti archeologici. Si tratta del Comune di Alpignano, rinomato per il suo ponticello originario di età romana e ricostruito nel 1736, largo appena 3.5 mt. Il ponte, benché ristrutturato con tecniche moderne, esiste ancora oggi ed è noto con il nome di Ponte Vecchio: unisce le due sponde del paese all’altezza del centro storico e della biblioteca comunale, all’interno della quale trova sede l’ecomuseo dedicato all’opera di Alessandro Cruto. Proprio qui, nei pressi di questo ponticello, le donne e gli uomini de La Lucentezza s.r.l. sono stati appena riconfermati per i servizi di cleaning e facility degli edifici comunali adibiti ad uffici oltre che presso l’Eco-Museo Cruto. La Lucentezza è ancora una volta al servizio della tutela del paesaggio e dell’identità della comunità di Alpignano (collaborazione nata dal 2017 n.d.r), grazie alla sua capacità di adottare le soluzioni più moderne al servizio delle tradizioni più antiche. “Ringraziamo tutti i nostri collaboratori che con il loro impegno quotidiano hanno permesso la continuità del servizio.” – questo il commento del neo AU Paolo Matteo De Bernardi.

Condividi
La Lucentezza © 2020 All Rights Reserved. Informativa sui cookie | Privacy policy